Ormai avete raggiunto l’ultimo mese della gravidanza e il bambino nascerà in qualunque momento. Pochissime donne partoriscono il giorno della data di consegna. La data di consegna è una stima poiché non può essere determinata con certezza l’esatta data del concepimento. I bambini nascono generalmente tra la 38° e la 42° settimana. Il periodo medio che una donna rimane incinta è di circa 40 settimane o 280 giorni dall’ultimo ciclo normale. Circa l’80% delle nuove mamme avrà un bimbo a termine e circa il 20% lo partorirà prima della 40° settimana.

Questo 20% di donne avrà un bimbo prematuro. Questo significa semplicemente che il bimbo è nato prima della 40° settimana. Voi dovete comunque fare ancora attenzione in questa fase della gravidanza poiché ci sono ancora rischi nella fuoriuscita della placenta rotta, o febbre alta o infezioni e pressione sanguigna alta. Questo è il motivo per cui è importante rimanere in contatto con il vostro medico e riposarsi molto. Il bambino potrebbe arrivare in qualunque momento ora. State vicine a casa e cercate di non guidare se è possibile. L’ultima cosa che vorreste fare sarebbe entrare in travaglio mentre state guidando.

Assicuratevi che la vostra borsa per l’ospedale sia preparata, il vostro telefono cellulare sia pronto con tutti i numeri importanti memorizzati e di avere un piano su come raggiungere l’ospedale. Tutto andrà secondo i programmi se semplicemente vi rilassate e vi godete questo momento.

Sviluppo del bambino

Il bambino può pesare tra i 2,5 e i 4,5 Kg. 4,5 Kg è un peso eccezionale per un bambino. Il medico vi ha tenuto al corrente del peso del vostro bimbo durante la gravidanza. Ora il bimbo è pronto per nascere. Il bimbo nascerà con le unghie lunghe. L’ospedale le taglierà per voi quando sarà in infermeria. A questo punto, la placenta potrebbe smettere di creare il fluido amniotico. Questo potrebbe essere una grande preoccupazione per il medico. Questo è il momento in cui il medico potrebbe decidere di indurre il travaglio o iniziare a preparare un parto cesareo.

Se il bambino è diventato troppo grande per attraversare il canale della nascita, allora potrebbe essere necessario un parto cesareo. Nel caso di un parto naturale, il medico potrebbe dover usare una ventosa o un forcipe per poter aiutare il bimbo a nascere. Questo può causare alcuni lividi al bimbo. Questa non sarà la prima scelta del medico. I problemi che possono insorgere in questa fase della gravidanza durante il parto includono un rallentamento del battito cardiaco del bimbo o il non sufficiente allargamento del perineo. Le la gravidanza procede passando la 42° settimana, la placenta non sarà in grado di provvedere al bambino abbastanza nutrimenti ed ossigeno. Il medico vorrà quindi far uscire il bambino nel modo più sicuro possibile e questo potrebbe includere un parto cesareo.

Cambiamenti nel vostro corpo

Il bimbo in questa fase della gravidanza è pronto per nascere. Voi potreste sentirvi frustrate a questo punto. Ma rimanete positive, la fine della gravidanza è vicina. Voi dovreste andare a tutte le visite mediche e fare tutti i passi giusti per assicurarvi di avere un bimbo sano. Se siete alla fine della 42° settimana, il medico potrebbe considerare l’induzione del travaglio. Questa è una cosa di cui non bisogna preoccuparsi; si tratta solo di una piccola spinta del medico verso il travaglio. Non può danneggiare il bambino in nessun modo. O il medico potrebbe voler aspettare fino a che il bimbo non passi attraverso un travaglio naturale senza indurlo.

Dovete fare attenzione poiché dopo questa settimana di gravidanza la placenta diminuirà la produzione di liquido amniotico, cosa che ridurrà l’ossigeno ed i nutrimenti ricevuti dal bambino. Quindi bisognerà prendere una decisione prima che questo avvenga e prima della 42° settimana. Questa è una cosa che dovrebbe essere discussa con il medico tra la 38° e la 39° settimana. L’unica cosa che volete è un parto sicuro e un bambino sano, ed è il lavoro del medico assicurarsi che voi abbiate tutto questo.

Cosa aspettarsi

Non appena finisce la 42° settimana di gravidanza, verrete considerate come una gravidanza post termine. Il medico vi visiterà ogni settimana per assicurarsi che tutto continui ad andare bene. E’ molto raro che una gravidanza superi la 42° settimana. Il medico potrebbe farvi un test dello stress per assicurarsi che non ci sia nessun problema e che un parto naturale sia ancora possibile. Voi dovrete comunque continuare con quello che state facendo, non dovrete lasciarvi tentare e mangiare quel pasto malsano che state desiderando da 9 mesi. Attenetevi al piano, continuate a prendere le vitamine prenatali e bevete tanta acqua. Mangiate sano e mangiate piccoli pasti ma più frequenti per evitare il bruciore di stomaco.

La stanzetta del bimbo dovrebbe essere pronta. I nomi dovrebbero essere stati scelti. La borsa per l’ospedale dovrebbe essere stata fatta e pronta per partire. Pianificate tutto dal chi vi porterà all’ospedale, a chi vi accompagnerà nella sala parto a chi farà le chiamate telefoniche. Se avete una cervice matura, le probabilità di un parto vaginale sono alte. Se non è così, il medico potrebbe decidere di fare un parto cesareo o potrebbe voler indurre il travaglio. Non cercate mai di indurre il travaglio da sole. Alcune donne provano oli minerali, lassativi e olio di ricino per avviare il travaglio. Sembrano cose innocue, ma possono causare dei problemi.

Consigli / Raccomandazioni

L’unica cosa che dovete fare ora è rimanere calme. Ascoltate il medico e seguite le sue istruzioni alla lettera. Volete assicurarvi di avere un bimbo felice e sano. Se sentite che qualcosa non va, contattate il vostro medico immediatamente. Anche se non sembra nulla, potrebbe essere qualcosa.

Leave a Reply