Ora siete entrate nel vostro ottavo mese di gravidanza. Il conto alla rovescia per il parto è iniziato. Ci sono alcune donne che potrebbero sentire delle contrazioni precoci. Queste sono chiamate falso travaglio. Questo è il modo in cui il corpo fa pratica per il parto. Potete cercare di ridurre queste contrazioni cambiando spesso posizione. Non rimanete sedute o in piedi nella stessa posizione per un lungo periodo di tempo. Potete rilassarvi facendo un lungo bagno tiepido. Non fate bagni caldi. Potete utilizzare degli oli profumati per fare il bagno o delle perle da bagno.

Continuate a mangiare dei pasti più piccoli ma più frequenti e continuate a rimanere idratate. Potete effettivamente evitare molti dolori e fitte se rimanete ben idratate durante la gravidanza. Il sintomi del terzo trimestre continueranno, come il bruciore di stomaco, il mal di schiena e la minzione frequente, ma ricordatevi che si vede la fine. Il bambino sta ancora crescendo e voi vi sentite a disagio sempre di più. L’obiettivo è quello di essere a proprio agio il più possibile. Potreste sentirvi la testa leggera di volta in volta. Questo è dovuto in parte al sangue che starà più nella parte bassa del vostro corpo a causa della bassa pressione.

Per evitare questa situazione, dovete continuare a cambiare la posizione del vostro corpo. Il cervello del bimbo si sta sviluppando velocemente per prepararsi alla nascita. Le ossa continuano ad indurirsi e diventano di giorno in giorno più forti. Le pieghe nella pelle del bimbo iniziano a scomparire ed ora il bambino inizierà ad apparire paffuto. Molte donne iniziano a progettare come dovrà essere il parto del bambino. Ma non dovete preoccuparvi ancora a riguardo, semplicemente sedetevi, rilassatevi e godetevi circa l’ultimo mese della vostra gravidanza.

Sviluppo del bambino

Il bambino continuerà a svilupparsi a questo punto della gravidanza. Se il bambino dovesse nascere questa settimana, avrebbe il 50% di chance di sopravvivere. Il bambino ora sta cambiando posizione e si sta preparando per la nascita. Il bambino misurerà circa 40 cm in lunghezza e peserà circa 2 Kg. Non preoccupatevi, il bambino continuerà ad aumentare di peso con il progredire della gravidanza. La pelle del bambino è di un colore più rossastro e sembra rugosa. C’è un rivestimento bianco che viene chiamato vernix che protegge il bambino durante il parto.

Il bambino dovrebbe guadagnare almeno altri 900 grammi o più prima della fine dell’ottavo mese. Il cervello del bimbo si sta ancora sviluppando ed è molto importante continuare a mangiare correttamente e riposarsi adeguatamente. Potreste non sentire il bimbo muoversi molto come in precedenza. Il bimbo sta occupando molto dello spazio all’interno dell’utero e lo sentirete dare dei calci e allungare le sue braccia.

I polmoni del bimbo si stanno sviluppando e presto saranno maturi al 100%. Gli occhi del bimbo sono completamente funzionanti e ora li può aprire e chiudere a suo piacimento. Il cordone ombelicale è rivestito così se il bimbo si gira nell’utero, il cordone non verrà né annodato né piegato. Lo scheletro del bimbo è formato al 100% e si sta ancora sviluppando. Le ossa del piccolo sono un po’ morbide, ma continuano a svilupparsi e ad indurirsi alla 32° settimana. Gli esperti dicono che il bambino è sensibile al tatto e darà dei calci se posiziona un qualcosa di molto caldo o molto freddo sul ventre.

Cambiamenti nel vostro corpo

Alcune donne sperimenteranno le contrazioni di Braxton Hicks più regolarmente in questa fase della gravidanza. Non c’è niente di cui preoccuparsi. Se avete delle domande o siete preoccupate su qualcosa, dovreste parlarne con il vostro medico non appena inizierete a sentire queste contrazioni. La posizione del bambino è ora all’interno del bacino in attesa dell’ultimo tratto della gravidanza. Il bambino starà spingendo in basso sul costato e questa è una delle cose più fastidiose che potrete provare in gravidanza.

La nuova futura mamma avrà dei livelli di estrogeno elevati che renderanno l’utero più sensibile all’ossitocina che è l’ormone di cui ha bisogno il corpo per essere in grado di avere le contrazioni che vi avvertono dell’arrivo del parto. L’utero ora è circa 13 cm sopra la pancia e gli organi interni sono spinti verso l’alto. Questo può causare fiato corto e dovreste fare le cose con calma d’ora in avanti. I sintomi della gravidanza includono sanguinamento delle gengive, crampi alle gambe, insonnia, epistassi e perdite dal seno. Questi sintomi probabilmente non diminuiranno fino alla nascita del bimbo.

La nuova mamma dovrebbe aumentare di circa 450 grammi alla settimana e il volume sanguigno è aumentato di circa il 40-50%. L’aumento del sangue è davvero essenziale ora. La ragione è che perderete molto sangue durante il parto, quindi il maggiore livello di volume sanguigno vi aiuterà. Potreste iniziare ad avere paura del parto ma potete alleviare le vostre paure informandovi il più possibile su tutti i metodi disponibili di parto.

Parlate con il vostro medico riguardo al parto, a cosa succede e a come capirete quando il travaglio sta per iniziare. Noterete la differenza tra le contrazioni di Braxton Hicks e le vere contrazioni poiché queste saranno molto più intense. Potreste avere più appetito quando il travaglio è ormai alle porte. Cercate di cambiare attività per vedere se riuscite ad alleviare le contrazioni.

Cosa aspettarsi

In questo periodo della gravidanza si tratta di capire tutto quello che è inerente al parto e alle modalità disponibili. Sedetevi con il vostro medico ed il vostro partner e parlate riguardo a queste modalità. Dovreste sapere e capire cosa sono le contrazioni e come si sentono. Alcune donne affermano che quando avrete una contrazione, lo saprete. Altre sono preoccupate per la paura di non riuscire ad individuarle. Quindi, parlate con il vostro medico di tutto questo.

Per scoprire se quello che state sentendo sono le vere contrazioni, gli esperti dicono di mangiare qualcosa o bere qualcosa e se il dolore diminuisce, allora non si tratta delle vere contrazioni. Questo avviene perché la fame e spesso la disidratazione possono causare dei sintomi simili alle contrazioni del travaglio.

Consigli / Raccomandazioni

Fate le cose con calma, smettete tutte le attività fisiche che richiedono molto movimento. Camminare è ancora un ottimo modo per stare in esercizio senza sforzarsi troppo.

Leave a Reply