Ora siete nel bel mezzo del terzo trimestre. Rimangono ancora solo nove o dieci settimane di gravidanza. Questo è un periodo davvero eccitante. Vi state assicurando che tutto sia perfetto per quando il bambino arriverà a casa. Al momento, la maggior parte delle donne incinte sta affrontando dei problemi come il fatto di non voler più essere incinte. Loro vogliono avere il loro bambino ed essere felici, ma la gravidanza è quello di cui vogliono fare a meno. E’ da molto tempo che avete scoperto di essere incinte, e volete il vostro corpo allo stato precedente alla gravidanza.

Ora è il momento per le coppie di discutere i propri piani per il parto. Loro dovrebbero parlare riguardo al fatto se qualcuno li aiuterà una volta che il bambino sarà nato e se ci sono altri fratellini coinvolti, come dovranno fare per gestire la situazione. Se la stanza del piccolino non è completa, ora è il momento di completarla. Le prossime poche settimane voi avrete bisogno di tutte le pause che riuscite a fare. Il peso del bimbo sta crescendo come il vostro, quindi vi sentirete più stanche e lunatiche negli ultimi mesi della vostra gravidanza.

Provate qualche esercizio leggero per tenere alti i vostri livelli di energia. Cercate di camminare o fare un po’ di yoga. Non strafate. Se iniziate a sentirvi stanche mentre camminate, fermatevi. Non cercate di strafare e cosa più importante di tutte, ascoltate il vostro corpo. Sentirete se qualcosa non funziona.

Sviluppo del bambino

Il bambino dovrebbe pesare circa 1350 grammi e misurare circa 35-43 cm di lunghezza. Voi inizierete a notare che il bambino avrà un chiaro programma di riposo. Il bimbo inizierà a dormire a cicli che corrispondono ai suoi cicli di sonno dopo la nascita. Il bambino è cresciuto così tanto che c’è davvero poco spazio all’interno dell’utero. Il bimbo non si muoverà molto e quando lo farà potrà essere in posizione seduta. Questo preparerà il bimbo per la nascita.

Il cervello del bimbo si sta sviluppando ad un ritmo elevato. Il cervello inizierà ad allenare gli occhi per aprirsi e chiudersi e i polmoni si stanno allenando per respirare. Al bambino sono cresciute le ciglia e sopracciglia completamente. Il bambino sta ancora mettendo su peso sotto forma di grasso per prepararsi alla nascita. Il bimbo ha sviluppato completamente il suo apparato digerente e i suoi polmoni sono ormai maturi.

Cambiamenti nel vostro corpo

A questo punto la nuova futura mamma ed il bambino stanno crescendo nella giusta direzione. La nuova mamma presto inizierà a sentire i fastidi dell’essere incinte da così tanto tempo. Presto inizierete a sentirvi più stanche e vi affaticherete con più facilità a causa dell’aumento di peso. Provate a dormire di più la notte, questo potrebbe aiutarvi. Avrete bisogno di essere riposate e di essere in forze per il parto. Ricordatevi che la gravidanza indebolisce il sistema immunitario quindi dovrete fare la vostra parte facendo molte pause e mangiando seguendo una dieta bilanciata.

Le nuove mamme potrebbero iniziare a dondolare quando si siedono, a causa del bambino e del l’aumento di peso extra. Se notate che state dondolando, ricordate di stare sedute bene e di mantenere dritta la vostra schiena. Questo vi aiuterà a prevenire i mal di schiena e i crampi ai muscoli. C’è un ormone nel corpo portato dalla gravidanza. Si chiama Progesterone. Questo ormone aumenterà con il progredire della gravidanza e la futura mamma potrà sentirsi più esausta che mai.

Ci sono altre secrezioni degli ormoni durante la gravidanza che vi aiutano a rendere più libere le articolazioni del corpo. Inizierete a sentivi più lunatiche e più depresse. La depressione deriva dal non voler più essere incinte. Potreste avere dei problemi nel riuscire ad addormentarvi dato che sarà difficile trovare una posizione comoda per dormire. Alcune donne preferiscono dormire stando sedute o rimanendo leggermente inclinate in una poltrona reclinabile.

Cosa aspettarsi

Il fluido amniotico inizierà a diminuire man mano che il bambino diventa più grande. Noterete che vi mancherà il fiato più facilmente che in precedenza. Questo succede quando l’utero esercita pressione contro il diaframma. Non preoccupatevi, questo durerà solo per poche settimane. Entro la 34° settimana, questi sintomi diminuiranno. La testa del bambino inizierà a scendere e a prepararsi per il parto. Voi vi sentirete costantemente come se doveste andare in bagno.

Continuando ad andare alle visite dal medico, lui continuerà a monitorare il bambino tramite ecografie, esami del sangue ed esami delle urine. Fate attenzione a non avere un gonfiore eccessivo delle mani o dei piedi. Questa potrebbe essere ritenzione idrica o un sintomo della pre-eclampsia. La pre-eclampsia è una condizione patologica che deve essere monitorata molto attentamente, dato che se non viene trattata, può causare un parto prematuro o altri problemi.

Consigli / Raccomandazioni

Cercate di fare un elenco di tutto quello che deve essere fatto. Ora è il momento di farsi aiutare se ne avete bisogno. Dovreste programmare una presentazione del bambino o una festicciola per attendere l’arrivo del neonato. E’ anche importante continuare a seguire tutti gli appuntamenti dal medico e cercare di assicurarsi che se avete qualche domanda, la poniate al vostro medico. Non c’è domanda che sia sciocca o inopportuna quando si tratta della vostra gravidanza.

Rimanete sulla retta via continuando a prendere le vostre vitamine e continuando a mangiare pasti bilanciati. Non mettete troppa enfasi nel vostro guadagno di peso. Se il vostro medico è preoccupato a riguardo, vi parlerà lui stesso dandovi dei consigli e dicendovi di fare attenzione. E’ molto importante in questi ultimi mesi che voi vi prendiate cura di voi stesse. Se state ancora lavorando, potrebbe essere il momento di smettere. Parlate con il vostro medico e il vostro capo e vedete qual è la miglior soluzione per tutti.

Leave a Reply