Alla 28° settimana voi state navigando bene verso il terzo trimestre. Il tasso di aumento di peso crescerà e voi siete all’ultima tappa della gravidanza. Ora andrete dal medico molto più regolarmente. Se siete considerata una gravidanza ad alto rischio, avrete più appuntamenti dal vostro specialista e farete più ecografie. Queste sono necessarie per assicurare la salute e il parto sicuro del bambino. Durante la gravidanza, alcune donne risulteranno positive al test del fattore Rh. Se questo è il vostro caso, il medico vi farà un’apposita iniezione la 28° settimana e la 36°.

Se non avete ancora iniziato un corso prenatale, ce ne sono molti a cui potete partecipare. In questi corsi, imparerete cosa aspettarvi dal resto della vostra gravidanza. Imparerete anche alcune cose sul parto e alcune cose su cosa aspettarsi quando si tornerà a casa dall’ospedale. Questi corsi non sono obbligatori, ma possono togliervi un po’ di peso dalle spalle.

Potreste aver già preparato la stanzetta del bambino e selezionato una lista di nomi tra cui scegliere. Le nuove future mamme dovrebbero davvero usufruire del secondo trimestre. Questo è il periodo in cui fare davvero tutte le cose di cui avete bisogno, come lo shopping per il bimbo o il riordinare le cose per la stanzetta. Se volete fare qualcosa per portarvi avanti con il lavoro, questo è il momento. Una volta che entrerete nel terzo trimestre, vi verrà consigliato di evitare stress e lavori eccessivi ed un po’ della fatica del primo trimestre tornerà a farsi sentire.

Sviluppo del bambino

A questo punto il bambino misura circa 40 cm e pesa approssimativamente 1 Kg. La pelle del bambino è diventata rugosa in questa fase ed apparirà più rotondeggiante. La lanugo (fine peluria) ora ricoprirà il bambino. Alla 28° settimana gli occhi del piccolo saranno aperti e le sopracciglia e le palpebre saranno ben formate.

Il sistema enzimatico del bambino e il loro processo endocrinologo si sono sviluppati. Il bambino inizierà a muoversi più spesso e presto sentirete che i calci e pugni saranno aumentati. Gli organi del piccolo sono formati ma si stanno ancora sviluppando. Se il bambino dovesse nascere in questo periodo, potrebbe sopravvivere con una terapia intensiva.

Ora, i polmoni sono quasi completi e i movimenti respiratori del bimbo verranno monitorati quando andrete agli appuntamenti dal medico. Gli ultimi due mesi di gravidanza sono importanti per i sistemi del bimbo e per i suoi organi. Mentre il bimbo si prepara per la nascita, i suoi organi si stanno sviluppando e questo aiuterà ad assicurare un parto sano.

Cambiamenti nel vostro corpo

Al momento, la nausea ed il vomito sono scomparsi entrambi. Il secondo trimestre è il momento migliore nella gravidanza dato che la condizione fisica e quella mentale sono ottimali. Con il progredire della gravidanza, la pressione dell’utero potrebbe causare maggiore bruciore di stomaco che potreste già avere. La parte più alta dell’utero si trova a circa 1/3 della distanza tra l’ombelico e la cartilagine xifoidea. Potreste soffrire di costipazione, a causa della pressione del bambino sulla parte bassa del colon.

Con il procedere della gravidanza alla 28° settimana, noterete un aumento maggiore di peso e questo vi farà sentire più stanche. Il seno a questo punto della gravidanza sta ancora aumentando in dimensioni dato che il corpo si sta preparando per l’allattamento. Ora l’aumento di peso totale per una donna incinta in media dovrebbe essere tra gli 8 e gli 11 Kg.

I sintomi della gravidanza che avete provato nel primo trimestre presto ricompariranno nell’ultimo trimestre. La sola cosa positiva riguardo a questo è che ora saprete già come ci si sente e potrete gestire meglio la situazione. Potreste avere difficoltà a dormire, minzione frequente e probabilmente anche emorroidi.

Cosa aspettarsi

Potete aspettarvi di dovervi recare con più frequenza dal medico, cosa che solitamente nell’ultimo trimestre dovreste fare da una volta ogni settimana a una volta ogni due settimane. Le donne che sono considerate ad alto rischio a questo punto inizieranno ad andare dal medico una volta ogni settimana. Alcune volte, durante il terzo trimestre, il bambino potrebbe non trovarsi nella corretta posizione per la nascita. Ma non andate nel panico, c’è ancora molto tempo perché il bambino si giri nella posizione corretta.

Potreste iniziare ad avere mal di testa, mal di schiena, più prurito e bruciore di stomaco. Queste cose sono tutte comuni. Potreste anche avere di nuovo la nausea ed è molto importante mantenere ancora il vostro nutrimento nonostante il malessere, dato che questo è un periodo molto importante della gravidanza, in cui il bambino ha bisogno di molte sostanze nutritive prima di nascere.

Il vostro aumento di peso dovrebbe essere di circa 7-11 Kg, se siete aumentate di più durante questo periodo, probabilmente il medico vi avrà parlato a riguardo. Quindi se il medico non vi ha detto nulla, non preoccupatevi. Non è mai una buona idea quella di guardare quanto si mangia per cercare di diminuire il vostro apporto di cibo durante la gravidanza.

Consigli / Raccomandazioni

Se siete preoccupate riguardo al peso, parlatene con il medico, lui potrà raccomandarvi più tipi di cibi salutari o potrebbe consigliarvi di iniziare a fare qualche passeggiata dopo i pasti o di andare a nuotare qualche volta alla settimana. Esercitarvi vi farà sentire meglio. Se avete qualsiasi domanda riguardo al prossimo appuntamento dal medico o a come verrà programmato il parto, questo è il momento di chiederlo al vostro medico. Potreste pensare che le vostre domande possano essere sciocche, ma non lo sono, quindi non preoccupatevi e chiedete.

Si tratta del vostro corpo e del vostro bambino; quindi non esitate nel chiedere al vostro medico qualunque domanda anche se pensate che possa essere banale. Alcune donne prima cercano una risposta nei libri inerenti alla gravidanza. Sebbene questi libri siano ricchi di informazioni, non dovrebbero mai essere un sostituto del consiglio del vostro medico. La sola persona che conosce la vostra gravidanza meglio di voi è il vostro medico.

Leave a Reply